Header Ads

L’EVIDENZA NELLE SCIENZE STATISTICHE, BIOMEDICHE E FORENSI

L’8 giugno ad Ancona, con il patrocinio di SIMLA



Si terrà la mattina di sabato 8 giugno (ore 9.00 – 12.45) la tavola rotonda “L’evidenza nelle scienze statistiche, biomediche e forensi”. Ad Ancona, presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Politecnica delle Marche, si confronteranno infatti sul tema importanti accademici nazionali e internazionali.

Il dibattito è stato organizzato dall’ateneo ospitante con il patrocinio di SIMLA Società Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni e vede tra gli altri anche la partecipazione del Prof. Adriano Tagliabracci, membro del Consiglio Direttivo di SIMLA, che parlerà della prova scientifica nel processo.

Nella prima sessione del convegno (9.00 – 10.50) si confronteranno sul tema della evidenza, analizzandola da un punto di vista statistico, forense e medicale Mark Colyvan (Professor of Philosophy of Science - University of Sidney), Luigi Ferrante (Professore di Statistica e Medicina - Università Politecnica delle Marche), Gianluca Moroncini (Ricercatore - Università Politecnica delle Marche) ed Eric Vuurman (Assistant Professor - Universiteit Maastricht).

La seconda sessione del convegno (11.10 – 12.45) si concentrerà sull’utilizzo della prova specifica durante il processo, mettendo insieme l’esperienza di Lucio Monaco (Professore di Diritto Penale – Università di Urbino), Adriano Tagliabracci (Professore di Medicina Legale - Università Politecnica delle Marche) e Giuseppe Gennari (Procuratore della Repubblica – Tribunale di Milano).

SIMLA, che patrocina l’evento, da sempre si propone di promuovere e tutelare la cultura medico-legale a livello scientifico, legislativo, sociosanitario e professionale e di difenderne i principi etici e deontologici.


Nessun commento